Ultime News

Time in Jazz 2021

Time in Jazz 2021

7 agosto 2021

Da sabato 7 a lunedì 16 agosto torna uno dei festival più attesi dell’estate del jazz italiana, Time in Jazz, il festival ideato e diretto da Paolo Fresu, che anche quest’anno presenta un ricchissimo cartellone di concerti ed eventi a Berchidda e negli altri centri del nord Sardegna in cui farà tappa: Arzachena, Bortigiadas, Buddusò, Bulzi, Ittiri, Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Mores, Olbia, Oschiri, Porto Rotondo, San Teodoro, Telti e Tempio Pausania.

Questa XXXIV edizione è intitolata “Stelle” (“Isteddhos” in dialetto sardo logudorese-berchiddese), in omaggio a Dante Alighieri, nel settimo centenario della morte, e alla sua Divina Commedia, dove la parola “stelle” chiude tutte e tre le cantiche.

E davvero tante stelle brilleranno in una ricca serie di eventi musicali che si susseguiranno dal mattino alla notte in innumerevoli spazi e scenari, come di consueto incredibilmente suggestivi e affascinanti: la grande arena allestita nella centrale Piazza del Popolo di Berchidda, teatro dei concerti serali in programma dall’11 al 15 agosto, e i siti più rappresentativi degli altri centri coinvolti.

Il cast di Time in Jazz riunisce anche quest’anno, come sempre, grandissimi musicisti internazionali come Avishai Cohen, Lars Danielsson e Naomi Berrill, e una variegata schiera di artisti affermati e di talenti emergenti della scena jazzistica nazionale: Gianluca Petrella alla testa del suo gruppo Cosmic Renaissance e in duo con Pasquale Mirra; il trio di Paolo Di Sabatino con Marco Siniscalco e Glauco Di Sabatino; Fabio Giachino in solo; il duo Musica Nuda di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti; il trio Floors di Francesco Diodati, Filippo Vignato e Francesco Ponticelli; Matteo Pastorino con il suo quartetto; il Trio Bobo di Faso, Christian Meyer e Alessio Menconi; il MAT di Marcello Allulli, Francesco Diodati ed Ermanno Baron; e poi, naturalmente, Paolo Fresu, impegnato in più concerti, in particolare in “Heroes”, il suo progetto dedicato a David Bowie, in duo con il contrabbassista Lars Danielsson, e in “Sa Divina Cummedia”, una produzione originale basata sulla prima traduzione in sardo dell’opera di Dante,  eseguita dal berchiddese Pietro Casu (1878 – 1954): insieme a Fresu, a dare forma a parole e musiche, ci saranno il pianista Ramberto Ciammarughi, le voci del Tenore “Murales” di Orgosolo e tre straordinari lettori: Nino Pericu e Domenico Campesi di Oschiri, e la berchiddese Bastianina Calvia, presidente dell’Associazione Eredi Pietro Casu.

Sui palchi del festival si potranno ascoltare inoltre tante eccezionali voci, come quella inconfondibile di Mario Venuti, quella eclettica di John De Leo, e quella di un protagonista della canzone d’autore degli ultimi quarant’anni, Fabio Concato, accompagnato dal trio jazz di Paolo Di Sabatino; e si potranno ascoltare anche altri suoni della tradizione sarda con gli organetti di Pierpaolo Vacca e del giovanissimo Giacomo Vardeu.

Berchidda è culla di tanti talenti e realtà musicali, che anche quest’anno troveranno spazio all’interno del festival: la storica Banda Musicale “Bernardo De Muro”, nelle cui file ha mosso i primi passi lo stesso Paolo Fresu; la Funky Jazz Orkestra diretta dal trombettista Antonio Meloni; il batterista Nanni Gaias con il suo trio e in quartetto insieme a ospiti di volta in volta diversi: Vincenzo Saetta, i Menhir & Dj Kork, Gavino Riva, Manuella, il duo Don Leone ed Enzo Avitabile. Altri ospiti arricchiranno inoltre dal 7 agosto le serate berchiddesi nell’ambito del “FestivalBar”, vetrina di formazioni e solisti sardi e in arrivo dalla Penisola, in scena in diversi bar di Berchidda: il bolognese Lovesick Duo, il bluesman romano The Blues Against Youth, il rock-blues dei Caboose, gli isolani The Giannies con il loro punk e rock’n’roll, la cantautrice sassarese Angela Colombino, Black Victor & Williboy Taxi, Bella Socio, il duo di Andrea Cubeddu e Rita Brancato.

Accanto alla musica, come sempre, un ampio ventaglio di altre iniziative: mostre, presentazioni di libri e novità editoriali, azioni di promozione e sensibilizzazione ambientale (ricordiamo che Time in Jazz fa parte di Jazz Takes The Green, la rete dei festival jazz ecosostenibili), la consueta rassegna di film e documentari curata dal regista Gianfranco Cabiddu, i laboratori di educazione musicale e gli spettacoli per bambini del progetto Time to Children, e tanto altro ancora.

BIGLIETTI E PREVENDITE

La prevendita dei biglietti è su Vivaticket per i concerti a pagamento in Piazza del Popolo a Berchidda. Si pagano venticinque euro (più diritti di prevendita) per l’ingresso a ciascuna serata. Sempre su Vivaticket sono in corso anche le prenotazioni obbligatorie per tutti i concerti a ingresso gratuito, in programma nei diversi centri che aderiscono a questa edizione di Time in Jazz. Ogni singola prenotazione vale esclusivamente per una o due persone al massimo. Sia per i concerti con ingresso a pagamento sia per quelli gratuiti, i posti saranno limitati per garantire il distanziamento tra gli spettatori previsto dalle misure anti-Covid-19; si potrà accedere alle aree dei concerti solo esibendo all’ingresso i biglietti e gli abbonamenti digitali o la prenotazione su smartphone o supporto cartaceo accompagnata da un documento di identità.

PROGRAMMA TIME IN JAZZ 2021

Lunedì 9 agosto

Traversata marittima sulle navi gialle della Sardinia Ferries

Livorno – Golfo Aranci

Partenza 14.30 – arrivo 21.30

Clara Zucchetti e Sara Magon

“Le Due nel Cappello”

h. 12:00 – Berchidda, Sa Casara, Berchidda, Biblioteca – Centro culturale Pietro Casu

Inaugurazione di mostre ed esposizioni. Le mostre resteranno aperte per tutta la durata del festival.

CasArt – Casa d’Arte Time in Jazz

A seguire AperiJazz in collaborazione con Rau Arte Dolciaria e Lucrezio R.

h. 18:00 – Tempio Pausania, L’Agnata

Musica Nuda – Petra Magoni/Ferruccio Spinetti

“Ogni tre stelle c’è un aereo che vola, ogni tre notti un sogno che mi consola”

Concerto per Fabrizio De André – Produzione originale Time in Jazz

A seguire AperiJazz in collaborazione con Rau Arte Dolciaria e Lucrezio R.

h. 21:30 – Porto Rotondo, Teatro all’aperto Mario Ceroli

Mario Venuti in concerto

A seguire AperiJazz in collaborazione con Rau Arte Dolciaria e Lucrezio R.

Martedì 10 agosto

h. 11:00 – Telti, Chiesa di San Bachisio

John De Leo Trio

h. 18:00 – Luogosanto, Castello di Baldu

Fabio Giachino piano solo

Nuova Generazione Jazz in collaborazione con I-Jazz

h. 21:30 – Arzachena, Li Conchi

Trio Bobo

Mercoledì 11 agosto

h. 11:00 – Budoni, Pineta di Sant’Anna

Filippo Vignato, Francesco Diodati, Francesco Ponticelli “Floors”

h. 18:00 – Loiri Porto San Paolo, Porto Taverna

Matteo Pastorino “LightSide”

Produzione originale Time in Jazz

h. 21:30 – Berchidda, Piazza del Popolo

PAOLO FRESU, PETRA MAGONI, GIANLUCA PETRELLA, FRANCESCO DIODATI, FRANCESCO PONTICELLI, CHRISTIAN MEYER

“HEROES” – A Tribute to David Bowie

Time After Time

h. 24:00 – Berchidda, Piazzetta di legno

Nanni Gaias Trio #1 feat. Menhir & DJ Kork “Iscola Orizinale”

Produzione originale Time in Jazz

Giovedì 12 agosto

h. 11:00 – Bortigiadas, Chiesa della Santa Trinità

Naomi Berrill

h. 12:00 – Olbia, Aeroporto Olbia-Costa Smeralda

Francesco Diodati “Solo Spaziale”

h. 18:00 Buddusò, Chiesa di Santa Reparata

Gianluca Petrella e Pasquale Mirra “Correspondence”

h. 21:30 – Berchidda, Piazza del Popolo

AVISHAI COHEN’s BIG VICIOUS

Time After Time

h. 24:00 – Berchidda, Piazzetta di legno

NANNI GAIAS (#2) 4tet feat. GAVINO RIVA “LE MAPPE DEL CIELO”

Produzione originale Time in Jazz

Venerdì 13 agosto

h. 11:00 – Ittiri, Chiesa di San Maurizio

MAT (Allulli/Diodati/Baron)

h. 18:00 – Oschiri, Chiesa di Madonna di Castro

Ramberto Ciammarughi feat. Paolo Fresu e Tenore Murales di Orgosolo

“Sa Divina Cummedia”

con letture di Bastianina Calvia, Nino Pericu e Domenico Campesi

Produzione originale Time in Jazz

con il patrocinio dell’Associazione Eredi Pietro Casu

h. 21:30 – Berchidda, Piazza del Popolo

GIANLUCA PETRELLA COSMIC RENAISSANCE

Time After Time

h. 24:00 – Berchidda, Piazzetta di legno

NANNI GAIAS (#3) 4tet feat. VINCENZO SAETTA “OMAGGIO A NAPOLI CENTRALE”

Produzione originale Time in Jazz

Sabato 14 agosto

h. 11:00 – Mores, Chiesa di San Giovanni

Paolo Di Sabatino Trio

h. 18.00 – Bulzi, Chiesa di San Pietro delle Immagini

Ramberto Ciammarughi piano solo “Notturni diurni”

Produzione originale Time in Jazz

h. 21:30 – Berchidda, Piazza del Popolo

FABIO CONCATO & PAOLO DI SABATINO TRIO

Time After Time

h. 24:00 – Berchidda, Piazzetta di legno

NANNI GAIAS (#4) 4tet feat. MANUELLA “GIOSTRA”

Produzione originale Time in Jazz

Domenica 15 agosto

Time To Children

h. 10:00 – Berchidda, Chiesa di San Michele

I racconti nel bosco con Gufo Rosmarino

“Gufo Rosmarino e il frigorifero che parla”

Spettacolo per persone da 3 a 100 anni

con Giancarlo Biffi, Paolo Fresu, Sonia Peana, Catia Gori e guest

Time To Speak

h. 11:00 – Berchidda, Chiesa di San Michele

Eugenio Coccia

“Dante e il Big Bang”

h. 11:30 – Berchidda, Chiesa di San Michele

Funky Jazz Orkestra in “Funky Soul Project”

Time To Read

h. 17:00 – Berchidda, Chiesa di San Michele

“Nidi di Note”

con Bruno Tognolini, Alessandro Sanna e gli autori del libro

h. 18:00 – Berchidda, Chiesa di San Michele

Giacomo Vardeu e Pierpaolo Vacca

Produzione originale Time in Jazz

Introduzione del Coro Femminile Urisè di Orosei diretto da Daniela Contu

h. 20:00 – Berchidda, Piazzetta Riu Zocculu

Banda Musicale Bernardo De Muro

h. 21:30 – Berchidda, Piazza del Popolo

NANNI GAIAS 4tet feat. ENZO AVITABILE e DON LEONE

Produzione originale Time in Jazz

Lunedì 16 agosto

h. 11:30 – Berchidda, Museo del vino – Enoteca regionale

Presentazione bottiglie da collezione delle cantine del vermentino di Berchidda

h. 12:00 – Berchidda, Museo del vino – Enoteca regionale

Presentazione progetto editoriale Time in Jazz Diary 2020 (Postcard 2020)

Con le foto di Alessandra Freguja

h. 12:30 – Berchidda, Museo del vino – Enoteca regionale

Presentazione del libro La storia del jazz in 50 ritratti (Centauria 2021)

Con Paolo Fresu e Vittorio Albani

h. 18:00 – San Teodoro, Peschiera

Paolo Fresu e Lars Danielsson “Summerwind”

A seguire AperiJazz in collaborazione con Rau Arte Dolciaria e Lucrezio R.

Festivalbar

a cura di Michele Pinna e Luca Devito

Una rassegna dei più interessanti progetti isolani, ospitati dai bar di Berchidda, trasformati per l’occasione in piccoli club di musica all’aperto.

7 agosto – Bar Centrale – h. 22:00

LOVESICK DUO

8 agosto – Muretto Cafè – h. 22:00

THE BLUES AGAINST YOUTH

9 agosto – Bar K2 – h. 24:00

CABOOSE

10 agosto – Jolly Cafè – h. 24:00

THE GIANNIES

11 agosto – Café Rosé – h. 20:00

ANGELA COLOMBINO DUO

12 agosto – Jazz Pub – h. 20:00

VITTORIO PITZALIS & WILLIBOY TAXI

13 agosto – Friends Bar – h. 20:00

BELLA SOCIO

16 agosto – Bar della Piazza – h. 23:00

ANDREA CUBEDDU & RITA BRANCATO DUO

Time to Street

11, 12, 13, 14 agosto – h. 19:45

Funky Jazz Orkestra

Street parade nelle vie e nelle piazze del paese di Berchidda

Time to street for children

11, 12, 13, 14 agosto – h. 18:45

BERCHIDDAFONIA

con STEFANO BARONI

Flashmob sonoro itinerante in un’improvvisazione collettiva (età 0-100)

TIME TO CHILDREN

Berchidda (SS)

09 – 15 agosto 2020

Ideatrice: Sonia Peana

con la collaborazione di Catia Gori e con il patrocinio dell’Associazione IJVAS

Lunedì 9 agosto

Livorno – Golfo Aranci

Partenza 14.30 – arrivo 21.30

Clara Zucchetti (percussioni e voce) e Sara Magon (Ukulele e voce)

“Le Due nel Cappello”

9 agosto – h. 12:00

Inaugurazione delle mostre

CasArt – Casa d’Arte Time in Jazz

Matraculas

A cura di: Fabio Calzia

Musica e gioco nella tradizione isolana tra pedagogia, danza e verso cantato

10 agosto – h. 10:45 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Alien Dee

The Human Beatbox

6 > 100 anni

10 agosto – h. 17:00 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Clara e Sara Ukulele

con la partecipazione di bambini e bambine

4 > 13 anni

Partecipanti max: 20

11 agosto – h. 10.45 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Clara e Sara Ukulele

con la partecipazione di bambini e bambine

4 > 13 anni

Partecipanti max: 20

11 agosto – h. 17:00 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Pasquale Mirra

Musica e gioco

8 > 11 anni

Partecipanti max: 15 bambini

12 agosto – h. 10.00 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Francesca Romana Motzo

Costell’Azioni sonore – Percorso sonoro-musicale per cercatori di stelle

6 > 12 mesi

Partecipanti max: 8 nuclei familiari (ammessi entrambi i genitori)

12 agosto – h. 11.30 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Francesca Romana Motzo

Costell’Azioni sonore – Percorso sonoro-musicale per cercatori di stelle

0 > 6 mesi

Partecipanti max: 8 nuclei familiari (ammessi entrambi i genitori)

12 agosto – h. 16:45 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

John De Leo

Fabrizio Tarroni

“Là sulle Stelle”

Laboratorio vocale

Coordinamento: Catia Gori e Sonia Peana

6 > 18 anni

Partecipanti max: 15 bambini

13 agosto – h. 10:00 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Francesca Romana Motzo

Costell’Azionisonore – Percorso sonoro-musicale per cercatori di stelle

12 > 24 mesi

Partecipanti max: 10 nuclei familiari (un solo genitore ammesso)

13 agosto – h. 11:30 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Francesca Romana Motzo

Costell’Azioni sonore – Percorso sonoro-musicale per cercatori di stelle

24 > 36 mesi

Partecipanti max: 10 nuclei familiari (un solo genitore ammesso)

13 agosto – CINEMA – h. 16.30

My Wife’s Relations (24’)

The Blacksmith (22’)

di Buster Keaton con musiche dal vivo di Paolo Di Sabatino

“Improvvisazioni sopra le stelle”

13 agosto – h. 17:15 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Catia Gori e Sonia Peana

Il suono del gusto

6 > 11 anni

Laboratorio multisensoriale con merenda offerta da RAU

14 agosto – h. 10.00 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Mirco Rubegni

Stars and planets on parade…

6 > 11 anni

partecipanti max: 15

14 agosto – h. 17:15 – “Sa colte ’e su ’oltiju”

Ambrogio Sparagna

Cantare Dante a scuola

Con Catia Gori, Daniela Contu e il Coro voci bianche di Orosei e Onifai

6 > 120 anni

15 Agosto – h. 10:00 – Berchidda, Chiesa di San Michele

I racconti nel bosco con Gufo Rosmarino

“Gufo rosmarino e il frigorifero che parla”

3 > 100 anni

con Giancarlo Biffi, Paolo Fresu, Sonia Peana, Catia Gori e guest

S’aradio de minores e mannos

La radio che cammina nell’aria propagandosi di casa in casa e unendo idealmente genti e generazioni.

Dal 10 al 16 Agosto – Berchidda (per gli eventi di Time To Children)

TIME TO MOVIE

Rassegna cinematografica a cura di Gianfranco Cabiddu

Tradizionale rassegna di film e documentari sul tema della XXXIV edizione di Time in Jazz

11 agosto – CINEMA – h. 16:00

David Bowie – Blackstar (Video clip)

David Bowie last five years (doc)

Proiezione documentario

Il documentario accende i riflettori sui capitoli finali dell’esistenza dell’artista, contrassegnati da un ritorno ai temi chiave della sua poetica. Anche stavolta a prendere la parola sono le persone che hanno affiancato Bowie nella fase conclusiva della sua vita, svelandone i segreti e i dettagli della lavorazione dell’ultimo album “Blackstar”.

12 agosto – CINEMA – h. 16.30

“La Tortue rouge”

di Michael Dudok de With

(durata 80′)

13 agosto – CINEMA – h. 16.30

My Wife’s Relations (24’)

The Blacksmith (22’)

di Buster Keaton con musiche dal vivo di Paolo Di Sabatino

“Improvvisazioni sopra le stelle”

14 agosto – CINEMA – h. 16,30

Musica da lettura – P60L0 FR3SU

Diretto da: Michele Mellara, Alessandro Rossi

Prodotto da: Ilaria Malagutti

Un importante anniversario, i 60 anni di Paolo Fresu, sono l’occasione per un grande evento: un concerto dislocato nelle sale storiche dell’Archiginnasio di Bologna, antica sede dell’Università e biblioteca storica che conserva libri e manoscritti unici e preziosi. Paolo Fresu festeggia il suo compleanno facendosi accompagnare da grandi musicisti, che si alternano in diverse formazioni che spaziano in differenti atmosfere musicali. Il film concerto è la cronaca di questo evento irripetibile, che ha in Alessandro Bergonzoni e nelle sue parole poetiche e fantastiche una guida di eccezione.

Con: Paolo Fresu, Daniele di Bonaventura, Dino Rubino, Marco Bardoscia, Anton Berovski, Sonia Peana, Nico Ciricugno, Piero Salvatori. E la partecipazione di: Alessandro Bergonzoni.

15 agosto – CINEMA – h. 16.30

Lectura Dantis di Carmelo Bene

Carmelo Bene legge Dante. Per l’anniversario della strage di Bologna (un video inedito).

A cura di Rino Maenza, 2008

Regia di Carmelo Bene

(durata 38′)

La Lectura Dantis per voce solista è la prima di una serie di letture della Divina Commedia tenuta da Carmelo Bene, declamata dall’alto della Torre degli Asinelli, il 31 luglio del 1981 per commemorare l’anniversario della strage della stazione di Bologna. Dell’esecuzione delle letture era rimasto soltanto un breve videoclip, finché, all’inizio del 2006, a 25 anni dall’avvenimento, la giovane videomaker Angela Tomasini ritrovò una cassetta VHS registrata la sera dello spettacolo, che è stata edita insieme a un volume curato da Rino Maenza nel 2008 da Marsilio Editori. La cassetta video ripropone la cornice storico-culturale dell’evento, dalla sua ideazione alla sua attuazione, con l’eco delle polemiche, le testimonianze di chi ha partecipato, i commenti, le critiche e le recensioni dei giornali di allora.

TIME TO READ

Le presentazioni letterarie e l’aperitivo con gli autori si intervalleranno agli appuntamenti musicali. Autori e presentatori accompagneranno il pubblico con una rassegna dedicata alla musica e a Berchidda, culla di Time in Jazz.

11 agosto – Berchidda, Sa Casara – h. 19:00

Giacomo Serreli in dialogo con Riccardo Sgualdini

“Boghes e Sonos”

12 agosto – Berchidda, Sa Casara – h. 19:00

Bruno Tommaso in dialogo con Paolo Fresu e Sonia Peana

Scritto con Alfredo Gasponi, La scuola che sognavo

13 agosto – Berchidda, Sa Casara – h. 19:00

Luigi Onori in dialogo con Vittorio Albani

La storia del Jazz, di Luigi Onori, Riccardo Brazzale e Maurizio Franco

interventi live di Vincenzo Saetta

14 agosto – Berchidda, Sa Casara – h. 19:00

Eugenio Coccia

“Stelle, galassie e altri misteri cosmici”

15 agosto – Berchidda, Chiesa di San Michele – h. 17:00

Nidi di Note, con Bruno Tognolini, Alessandro Sanna e gli autori del libro

16 agosto – Berchidda, Museo del vino-Enoteca regionale – h. 12:00

Presentazione del progetto editoriale Time in Jazz Diary 2020, con le foto di Alessandra Freguja

16 agosto – Berchidda, Museo del vino-Enoteca regionale – h. 12:30

Presentazione del libro La storia del jazz in 50 ritratti, con Paolo Fresu e Vittorio Albani

MOSTRE ED ESPOSIZIONI

Berchidda, Sa Casara

Una serie di mostre ed esposizioni arricchirà i locali di Sa Casara, che resterà aperta per tutta la durata del festival, pronta ad accogliere il pubblico curioso di scoprire le opere nelle loro peculiarità e desideroso di farsi travolgere in un vortice di arte visiva in tutte le sue declinazioni.

Alessandra Freguja e Gabriele Lugli

Time to Time 2020

Il racconto per immagini della passata edizione del festival, con i suoi volti, le sue emozioni e le sue suggestioni.

Alessandra Freguja

Sguardi

Una raccolta di fotografie scattate in tempi e luoghi vicini e lontani, incontri che hanno arricchito la fotografa, aiutandola a vedere il mondo con occhi diversi.

CasArt – Casa d’Arte Time in Jazz

All’interno della sede dell’Associazione è ospitata la mostra CasArt, Esposizione della Collezione di Arte contemporanea, nata in seno al progetto PAV – progetto arti visive – nel 1997, grazie al generoso contributo degli artisti che negli anni hanno partecipato alle iniziative del Festival. CasArt documenta gli esiti della ricerca e della sperimentazione artistica e creativa in Sardegna, comprendendo anche opere di artisti nazionali e internazionali.

Alessandro Sanna

Crescendo

Esposizione di riproduzioni delle tavole originali del libro Crescendo, che presenta un viaggio per immagini dei nove mesi di gravidanza attraverso tutti i gradi di crescita della pancia della mamma. La forma delle pance nei diversi mesi è raccontata con metafore visive che raccontano quattro storie in continua evoluzione, fino ad arrivare alla nascita del bambino. Il libro ha una colonna sonora creata da Paolo Fresu, che delicatamente ci fa immergere nel liquido amniotico del grembo materno. Nella mostra il tema musicale di circa venti minuti accoglierà gli spettatori in un’atmosfera magica.

Alessandro Sanna

Nidi di note

Esposizione di riproduzioni di tavole originali tratte dal libro Nidi di note, con testi di Bruno Tognolini e musiche di Sonia Peana e Paolo Fresu. Il libro è un viaggio iniziatico nel mondo della musica di due fratellini, Cirino e Coretta, in paesi che illuminano con racconti e filastrocche la nascita della musica. La mostra accoglierà anche la musica e la voce di Tognolini.

Alessandro Sanna

¡30!

¡30! sono le otto opere (più alcuni schizzi) realizzate da Alessandro Sanna nel 2014 per la cover e il booklet dell’album ¡30!, concepito per l’anniversario dei trent’anni del Paolo Fresu Quintet. Il racconto di una storia musicale colorata rappresentata dal gruppo più longevo del jazz europeo che, trentaquattro anni fa, ha dato vita al festival Time in Jazz.

Berchidda, Biblioteca – Centro culturale Pietro Casu

Severino Salvemini

Jazz Frames

Questa mostra è frutto di una tripla contaminazione: la musica jazz, l’acquerello e il framing, tre ingredienti, in parte anche tra loro contraddittori. Innanzitutto la musica jazz, una musica imperfetta, un po’ sghemba e sporca, con scarti di lato e un mix di swing e di saudade. Poi l’acquerello, con l’acqua che scappa da tutte le parti e i contorni che non trattengono, ma con le tinte su tinte più dolci e aggraziate possibili. La terza dimensione è la prospettiva, il frame, l’inquadratura, un taglio fotografico che mette sotto controllo i primi due aspetti, un po’ anarchici; il frame che struttura, che spiazza, che rende i personaggi protagonisti unici.

Berchidda

Alessandro Sanna

Segni suonatori

Mostra di disegni a cielo aperto degli ospiti di Time in Jazz, veri e propri ritratti a figura intera eseguiti a pennellate nere di china, piú un colore, dei protagonisti invitati al festival. Le riproduzioni in grande formato saranno collocate in diversi luoghi del paese di Berchidda. Sei figure care al festival che non ci sono più: Ornette Coleman, Jon Hassell, Gianmaria Testa, Kristen Nogues, Marco Tamburini ed Ezio Bosso.

I progetti di Green Jazz/Life Green-Fest

Contest, percorsi, iniziative di sensibilizzazione ambientale in sintonia con l’anima “green” di Time in Jazz. Quest’anno Nanni Gaias vestirà i panni di direttore artistico della rassegna notturna “Time After Time”, in cui ogni giorno farà da promotore e backing band di un diverso artista, accompagnando una serie eterogenea di interpreti, insieme agli inseparabili Jim Solinas e Giuseppe Spanu.

11 agosto: NANNI GAIAS TRIO FEAT. MENHIR & DJ KORK “ISCOLA ORIZINALE”

12 agosto: NANNI GAIAS TRIO FEAT. GAVINO RIVA “LE MAPPE DEL CIELO”

13 agosto: NANNI GAIAS TRIO FEAT. VINCENZO SAETTA “OMAGGIO A NAPOLI CENTRALE”

14 agosto: NANNI GAIAS TRIO FEAT. MANUELLA “GIOSTRA”

INFO

www.timeinjazz.it

 

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!