Ultime News

Si alza il sipario sul Locomotive Jazz Festival 2022

Si alza il sipario sul Locomotive Jazz Festival 2022

31 luglio 2022

Ai nastri di partenza la XVII edizione del “Locomotive Jazz Festival”, come sempre diretto artisticamente dal sassofonista pugliese Raffaele Casarano, che andrà in scena dal 31 luglio al 9 agosto a Sogliano Cavour e San Cataldo, in provincia di Lecce, con un ricchissimo programma che prevede oltre venticinque concerti, eventi collaterali dedicati alla musica e ai libri e attività legate al territorio. La Puglia possiede infatti uno splendido patrimonio artistico, paesaggistico e culturale, e pertanto la celebre manifestazione pugliese porta ogni anno la musica nei luoghi più suggestivi da conoscere e tutelare, per narrarne la bellezza di straordinario valore. Il Locomotive è inoltre un evento sensibile alle tematiche ambientali, tanto che da quest’anno è entrato a far parte di “Jazz takes the green”, ovvero la rete dei festival jazz italiani ecosostenibili, che si impegnano attivamente per il rispetto del territorio.

“Maschere” è il tema di questa edizione, poiché saranno sette giorni di festa, come in un vero e proprio carnevale.

Il direttore artistico Raffaele Casarano ha dichiarato: «Il Locomotive Jazz Festival 2022 sarà una festa, proprio come un vero carnevale. La maschera, intesa come un indumento che si indossa per ricoprire l’intero viso o una parte di esso, viene utilizzata fin dai tempi antichi per rituali religiosi o la si ritrova anche nelle rappresentazioni di teatro o in feste popolari come il classico carnevale. Viviamo in un tempo in cui “nascondersi” spesso dietro una metaforica maschera è divenuto ormai un fattore quotidiano, mostrandosi spesso per ciò che non si è nella realtà, tra finzione dei mezzi social e realtà distorta per mostrarsi nella perenne felicità… irreale. La musica, attraverso il Locomotive, intende liberare questo luogo comune, riportandoci nella verità, fatta di incontri e di umili sorrisi ultimamente spesso nascosti dalle mascherine a causa di una pandemia, che finalmente sembra essere lontana. C’è la necessità di ritornare al centro di noi stessi, raccontandoci nelle imperfezioni, nella semplicità e nelle emozioni che solo la musica e l’arte riescono a rappresentare nella loro integrità reale. Buon Locomotive».

L’edizione di quest’anno presenta una straordinaria novità dedicata ai musicisti più giovani: domenica 31 luglio, presso il Centro di Produzione Locomotive Lab si terrà il primo Concorso per saxofono italiano, con il concerto del Collettivo Italiano di Sassofoni, un’iniziativa organizzata da Locomotive Classica; lunedì 1 agosto ci sarà poi la premiazione dei vincitori sul palco in Piazza Diaz.

Nell’ambito del festival sono inoltre in programma diversi appuntamenti con Locomotive Classica e Locomotive Varietà, un mini festival a cura dei volontari del Locomotive che si terrà tutte le sere dopo i concerti con l’after party “Mask Jam!” in piazza Caduti.

Lunedì 1 agosto il festival verrà inaugurato alle 21.30 dal concerto di Luca Aquino e Giovanni Guidi, seguito alle 22.30 dallo spettacolo “Il Classico Morgan”, con protagonista lo straordinario Morgan e Angelo Valori & la Medit Orchestra feat. Raffaele Casarano.

Martedì 2 agosto alle 10.30 presso il Convento degli Agostiniani appuntamento con Locomotive Classica con Fabrizio Mancuso al sax, Maria Grazia Lioy al pianoforte, Basilio Merlino F. Sammarco & Andrea Antonello Nacci all’armonica a bocca e i vincitori del Concorso Saxofono italiano; alle 22.30, sempre in Piazza Diaz andranno in scena gli Yellowjackets, preceduti alle 21.30 dagli B.AB, con C. Bassi alla chitarra e voce, S. Avantaggiato al pianoforte, G. Pica alla chitarra e R. Duma alla batteria.

Mercoledì 3 agosto, alle 18:00, per Locomotive Classica sarà la volta del concerto per chitarra solo di Claudio Farinone alla Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio. Alle 21.30 in Piazza Diaz in programma il Fanely trio Metrostories e, alle 22.30, lo spettacolo “Euphonia”, che vedrà come protagonisti gli eccezionali Eugenio Finardi, Raffaele Casarano e Mirko Signorile.

Giovedì 4 agosto, alle 11.00, nella Chiesa della Madonna delle Grazie, per Locomotive Classica, Mirko Signorile in piano solo presenterà il suo libro musicale dal titolo Oceano. Alle 19.00, presso il Locomotive Lab, momento dedicato alla lettura con Valentina Nuccio per la presentazione del libro Quando cadranno tutte le foglie. In piazza Diaz, alle 21.00, si esibirà il duo della cantautrice Carla Diletta, seguito da Giovani 22 con “Giù la Maschera”. Alle 22.30 salirà invece sul palco il grandissimo Tullio De Piscopo con il trascinante spettacolo “Dal blues al jazz con Andamento Lento”.

Venerdì 5 agosto, presso il Locomotive Lab, alle 10.30 si terrà il laboratorio Music Pedagogy Progress & Play e alle 19.00 la presentazione del libro Nyna. La guerriera del tridente, di Katia Luzio. In piazza Diaz, alle 21.00, in programma il progetto originale “Maschere Mediterranee”, con Alvaro Lopez alle percussioni, Pau Domenech Fernandez e Davide Chiarelli alla batteria e Andrea Rossetti al piano. Alle 22.30, dopo l’open stage di Locomotive Giovani, saliranno sul palco due grandi artisti della scena jazz internazionale, Paolo Fresu e Rita Marcotulli.

Sabato 6 agosto, alle 10.30, presso il Locomotive Lab verrà presentato il progetto della residenza “Maschere Mediterranee”.

Gran finale poi nella notte tra l’8 e il 9 agosto con il celebre cantante Giuliano Sangiorgi, che sarà il protagonista dell’Alba Locomotive, alle 4.30 sulla spiaggia di San Cataldo. Per questa eccezionale occasione il direttore artistico Raffaele Casarano si esibirà con il leader dei Negramaro, che per anni è stato co-direttore artistico dell’Alba Locomotive, insieme a Mirko Signorile al piano, Giorgio Vendola al contrabbasso, Alessandro Monteduro alle percussioni, Marco D’Orlando alla batteria e la partecipazione straordinaria della Moka Family Big Banda. Parte dell’incasso del concerto sarà destinato dalla Locomotive Impresa Sociale s.r.l. all’acquisto di un bene strumentale che verrà donato per la riqualificazione del parco giochi della Marina di San Cataldo.

INFO

www.locomotivejazzfestival.it

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!