Ultime News

Jazzando InGenova, musica, arte e teatro nelle strade e piazze del capoluogo ligure

Jazzando InGenova, musica, arte e teatro nelle strade e piazze del capoluogo ligure

Dal 15 settembre al 22 ottobre, con innumerevoli concerti in altrettante strade e piazze di Genova, da ponente a levante e spingendosi fino alle vallate dell’entroterra, con sconfinamenti anche nel mondo dell’arte, della fotografia e del teatro, va in scena la prima edizione di “Jazzando InGenova”, manifestazione organizzata dall’Associazione Gezmataz, in collaborazione con Assoartisti Confesercenti e il contributo del Comune di Genova e del Ministero della Cultura – Dipartimento Spettacolo, ideale estensione all’intera città dello spirito di “Jazz in the Caruggi” che, agli inizi di marzo e a fine aprile, aveva invece animato il centro storico con le sue prime due edizioni.

Tutti i concerti saranno a ingresso libero, con inizio alle ore 18.00. Motore della rassegna è la storica Associazione Gezmataz, che già da diciannove anni organizza ogni estate l’omonimo festival e workshop, capace di attirare a Genova i grandi nomi del jazz internazionale, insieme ad astri nascenti del panorama jazz italiano ed estero.

Come per Jazz in the Caruggi, inoltre, si rinnoverà il connubio tra musica e movida responsabile, grazie alle degustazioni degli esclusivi “mocktail”, cocktail analcolici frutto dell’estro e della creatività di straordinari bartender.

Jazzando InGenova si arricchisce inoltre della collaborazione con il Teatro dell’Ortica, che proporrà delle performance teatrali partecipate sul tema della periferia, mettendo in scena una piazza da vivere, in cui incontrarsi, stare insieme, divertirsi e costruire. Un teatro semplice ma vero, emozionante e alla portata di tutti, per immaginare e creare aperture, per rivedere in una chiave inedita il contesto spaziale e umano della periferia. L’appuntamento con i due laboratori è per giovedì 13 ottobre in piazza dell’Olmo e sabato 22 ottobre in piazza Martinez, in entrambi i casi tra le ore 16.30 e le 17.45, a precedere l’inizio dei concerti.

Ampio spazio sarà dedicato inoltre alla pittura, grazie alla partnership stretta con l’associazione Pepita Ramone: una prima mostra collettiva è in programma venerdì 16 settembre al Porticciolo di Nervi e prevede anche una sessione di live painting di Priscilla Jamone. Seguiranno cinque personali dedicate ad altrettanti membri del collettivo: sabato 17 a Boccadasse esporrà Valeria Beccari; venerdì 30 settembre in piazza Rossetti opere e live painting di Viviana Giovannini; venerdì 7 ottobre a Borgo Incrociati opere e live painting di Davide Di Donna; sabato 15 ottobre in Largo Gozzano verranno esposti i quadri di Anna Cervetto e, infine, venerdì 21 ottobre si terrà la mostra di Danila Riedo in via Sestri.

Alla manifestazione si accompagna infine il contest “Fotografare i luoghi e la musica: la cultura tangibile e intangibile”, aperto anche ai fotografi amatoriali, i cui migliori scatti saranno inclusi nella mostra finale gratuita curata da Donato Aquaro.

Tanti quartieri di Genova saranno quindi coinvolti nella manifestazione e diventeranno palcoscenico di concerti, mostre, esibizioni artistiche e teatro in piazza, con la partecipazione di stimati artisti del panorama genovese e non solo, che valorizzeranno il centro storico e le periferie della città, facendone scoprire il fascino in una nuova dimensione artistica e culturale.

La rassegna sarà anche l’occasione per dare visibilità e opportunità a musicisti genovesi, giovani e meno giovani: si esibiranno così sia gruppi già noti nella scena musicale cittadina, sia musicisti che sfrutteranno questa occasione per creare un loro progetto ad hoc, che potrà poi svilupparsi in seguito.

Jazzando InGenova porterà così la musica e la cultura in ogni quartiere della città, con l’obiettivo di coinvolgere soprattutto le periferie, luoghi spesso considerati privi di attrazioni e di eventi capaci di aggregare le persone, e che invece in questa occasione ospiteranno una serie di proposte culturali che abbracceranno la musica, il teatro e l’arte.

I CONCERTI E GLI EVENTI DI JAZZANDO IN GENOVA 2022

giovedì 15 settembre – piazzale Rusca (Quinto) – Amarangolo Quartet
venerdì 16 settembre – porticciolo di Nervi – Stefano Mati Quartet – Mostra collettiva Pepita RamoneLive painting Priscilla Jamone
sabato 17 settembre – Boccadasse – Trio Rotella/Riggi/Cerruti – Mostra Valeria Beccari
giovedì 22 settembre – piazza Caduti Partigiani Voltresi (Voltri) – Red Sucker Lake
venerdì 23 settembre – lungomare di Pegli – Andrea Zanzottera
sabato 24 settembre – via Caprera (Albaro-Sturla) – Colmorto
giovedì 29 settembre – piazza Paolo da Novi (Foce) – Trio Vigilante/Martinelli/Fedele
venerdì 30 settembre – piazza Rossetti – (Foce) – Trio RandomGez – Mostra e live paining di Viviana Giovannini
sabato 1º ottobre – piazza Pontedecimo – Ben & Daemah
giovedì 6 ottobre – via Piombino (Certosa) – Ryokaku No OrchestraFlair acrobatico e degustazione mocktail
venerdì 7 ottobre – via Borgo Incrociati (San Fruttuoso) – Trio Casati/Tagliazucchi/Cerruti – Mostra e live painting di Davide Di Donna
sabato 8 ottobre – piazza Suppini (Struppa) – Bop Rebels
giovedì 13 ottobre – piazza dell’Olmo (Molassana) – Claudia Sanguineti e Fabio VernizziFlair acrobatico e degustazione mocktail – Laboratorio Teatro dell’Ortica
venerdì 14 ottobre – piazza Sopranis (San Teodoro) – Bilbosa
sabato 15 ottobre – largo Gozzano (Sampierdarena) – 20 Strings – Mostra di Anna Cervetto
giovedì 20 ottobre – piazzale Parenzo (Staglieno) – Salvati Trio
venerdì 21 ottobre – via Sestri (Sestri Ponente) – Dabstep Jazz Band – Mostra di Danila Riedo
sabato 22 ottobre – piazza Martinez (San Fruttuoso) – Trio Milanese/Tarantino/Cerruti – Laboratorio Teatro dell’Ortica

(testo a cura di Rosario Moreno)

INFO

www.facebook.com/gezmataz

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!