Ultime News
International Jazz Day 2024 all’Auditorium Parco della Musica e alla Casa del Jazz

International Jazz Day 2024 all’Auditorium Parco della Musica e alla Casa del Jazz

26 aprile 2024

Martedì 30 Aprile, la Fondazione Musica per Roma e l’Associazione Nazionale IJVAS (Il Jazz va a Scuola), con la direzione artistica di Gegè Telesforo e Paolo Fresu, organizzano l’International Jazz Day Roma, in occasione della Giornata mondiale indetta nel 2011 dall’UNESCO che ha riconosciuto la musica jazz patrimonio immateriale dell’umanità per il suo ruolo diplomatico come arte capace di unire le persone in ogni angolo del globo.

L’evento ha ottenuto il patrocinio di Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco e la collaborazione del Ministero dell’Istruzione e del Merito – Comitato Nazionale per l’Apprendimento Pratico della Musica.

Il programma prevede l’inaugurazione alle 11.30 alla Casa del Jazz con un concerto a ingresso gratuito di Danilo Rea insieme alla vocalist Oona Rea e alla voce recitante di Barbara Bovoli, per proseguire il pomeriggio all’Auditorium Parco della Musica con una maratona di otto ore di musica, concerti, jam session, incontri, presentazioni e premiazioni, che vedrà esibirsi in Sala Sinopoli, nei foyer e negli spazi esterni più generazioni di musicisti e musiciste, a rappresentare la vitalità creativa della scena jazz romana, con la missione didattica di coinvolgere in un crossover generazionale il mondo della scuola (sin dall’infanzia fino al ciclo superiore in ogni ambito della formazione scolastica) e la cittadinanza di Roma, per diffondere i valori artistici e sociali del jazz e delle musiche improvvisate alle presenti e future generazioni.

Gegè Telesforo e Paolo Fresu, in veste di testimonial e promotori di IJVAS, hanno disegnato il percorso artistico di International Jazz Day – ROMA 2024 coinvolgendo a titolo solidale musicisti, artisti e formatori impegnati nella promozione e costruzione di una cultura dell’ascolto e del rispetto.

Daniele Pitteri, AD di Fondazione Musica per Roma, ha dichiarato: «L’International Jazz Day è l’occasione per Musica per Roma per rinsaldare il proprio impegno costante sia nei confronti di una cultura musicale articolatissima e multiforme come il jazz, sia nei confronti dei valori educativi, formativi e civici che il jazz, più di ogni altro genere, è in grado di veicolare e che l’associazione Il Jazz va a Scuola contribuisce a diffondere e fortificare. Ma è anche l’occasione per una grande festa sonora che unisce generazioni di musicisti diversi, dai giovanissimi della Jazz Campus Orchestra a celebri musicisti come Stefano Bollani, Rita Marcotulli, Paolo Fresu, Gegè Telesforo e Danilo Rea, solo per citarne alcuni, e per offrire al pubblico in una sola giornata una summa del grande jazz italiano».

Gegè Telesforo sostiene: «Nella sua inarrestabile evoluzione creativa, il jazz con il suo inconfondibile linguaggio di suoni e voci ha scardinato qualsiasi tipo di barriera sociale, culturale, politica e religiosa, diventando materia di studio e patrimonio UNESCO dell’umanità. Il prossimo 30 aprile, in occasione dell’International Jazz Day, festeggeremo i suoi molteplici valori con una maratona di musica che vedrà insieme musicisti e appassionati di più generazioni per sostenere l’importante missione educativa dell’ associazione nazionale Il Jazz Va A Scuola, impegnata nella diffusione dei linguaggi delle musiche improvvisate nelle scuole italiane di ogni ordine e grado».

Queste infine la dichiarazione di Paolo Fresu: «Il jazz è per antonomasia la musica del presente e l’International jazz day del 30 aprile fotografa uno stile in perenne movimento che bene racconta le ambizioni e i sogni delle nuove generazioni. È in questo che si cela il lavoro dell’Associazione Il Jazz va a Scuola, intenta a sostenere e valorizzare la musica improvvisata e la creatività in seno alla scuola e nel mondo dell’infanzia. Una giornata preziosa e gravida di plurisignificati».

In occasione dell’evento verranno consegnati alcuni premi speciali: il Premio Luigi Berlinguer a Massimo Nunzi, direttore della Jazz Campus Orchestra, l’orchestra residente jazz formata da ragazzi della Fondazione Musica per Roma; il Premio IJVAS a Francesco Cavestri, come giovane divulgatore e pianista compositore associato IJVAS e il Premio Adriano Mazzoletti a Stefano Bollani e Valentina Cenni per la trasmissione Via dei Matti n.0.

L’Associazione nazionale IJVAS – Il Jazz va a Scuola, accreditata MIM Piano delle Arti, (in collaborazione con il Comitato nazionale per l’Apprendimento Pratico della Musica per tutti gli studenti MIM, fondato nel 2006 dal prof. Luigi Berlinguer e da ottobre 2023 presieduto da Annalisa Spadolini), si propone sin dalla sua nascita di promuovere e sviluppare la conoscenza del jazz e delle musiche improvvisate in tutti i contesti educativi: dalle scuole di ogni ordine e grado a tutte le realtà educativo-formative extra scolastiche. Ne sono testimonianza le numerose azioni già intraprese in soli quattro anni che hanno coinvolto scuole, teatri e festival Jazz internazionali.

PROGRAMMA

CASA DEL JAZZ

Inaugurazione “International Jazz Day”

Ore 11.30

Danilo Rea – pianoforte

Oona Rea – voce

special guest Barbara Bovoli – voce recitante

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA “ENNIO MORRICONE”

Dalle ore 17.00 – Foyer Sala Sinopoli

Anoumanuche

A seguire, jam session

Ore 17.45 – Spazi esterni

P-Funking Band

Ore 18.30 – Sala Sinopoli

P-Funking Band, Jazz Campus Orchestra diretta da Massimo Nunzi, Consegna Premio “Luigi Berlinguer” a Massimo Nunzi, Saint Louis Ensemble diretto da Antonio Solimene special guest Umberto Fiorentino, Andrea Molinari Quintet, Aliendee, Giorgio Cuscito Swing Band special
guest Nicola Tariello, Anoumanuche

Biglietto € 5

Ore 20.00 – Foyer Sala Sinopoli

Orchestra Improvvisata: Ritmi con segni, Giorgio Cuscito Swing Band, Ava Alami

Ore 21.00 – Spazi esterni

P-Funking Band

Ore 21.30 – Sala Sinopoli

P-Funking Band, Cutello Bros Band, Chiara Civello, Fabio Zeppetella Santa Cecilia Guitars Combo, Domenico Sanna, Consegna Premio IJVA a Francesco Cavestri, Paolo Di Sabatino, Christian Mascetta special guest Tosca e Rita Marcotulli, Tosca e Rita Marcotulli, Consegna Premio “Adriano Mazzoletti” a Stefano Bollani e Valentina Cenni, Vittorio Solimene Quartet special guest Fabrizio Bosso, Franco Piana e Stefania Tallini, Gabriel Marciano Quartet, Sergio Cammariere, Rosario Giuliani & Saint Louis Saxophone Ensemble.

Biglietto € 5

INFO

www.auditorium.com

www.casadeljazz.com

 

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!