Ultime News

Il festival Gubbio No Borders compie vent’anni

Il festival Gubbio No Borders compie vent’anni

13 agosto 2021

Il festival Gubbio No Borders compie quest’anno vent’anni! La manifestazione, con la direzione artistica di Luigi Filippini e nata dalla passione per la musica jazz e grazie all’impegno dell’Associazione Jazz Club Gubbio, in questi anni ha ospitato alcuni tra i più grandi nomi del panorama jazzistico nazionale e internazionale, tra cui Benny Golson, James Senese & Napoli Centrale, Paul Wertico, Gino Paoli, Samuele Bersani, Fabrizio Bosso, Danilo Rea, Quintorigo, Maria Pia De Vito, Greta Panettieri, Giovanni Tommaso, Javier Girotto e Dado Moroni.

Dal 15 al 31 agosto l’edizione celebrativa 2021 porterà nelle location più belle della città di Gubbio (PG) concerti, cinema, street parade, matinée e masterclass. Grande inaugurazione il giorno di Ferragosto con la P-Funking band, che dalle 18.30 alle 21.30 coinvolgerà il pubblico e i cittadini in una parata per le vie della città umbra.

Lunedì 16 agosto, nella splendida cornice del Teatro Romano, salirà sul palco il noto sassofonista Francesco Bearzatti, che con il suo acclamato Tinissima 4tet (Francesco Bearzatti – sax tenore e clarinetto, Giovanni Falzone – tromba, Danilo Gallo – basso elettrico, Zeno De Rossi – batteria), presenterà il suo nuovo progetto discografico “Zorro”, edito da Cam Jazz.

Sabato 21 agosto alle 11.30, presso i meravigliosi giardini pensili del Palazzo Ducale, concerto del mattino con la band Le Scat Noir, composta da Sara Tinti (voce e pianoforte), Natalia Abbascià (voce e violino) e Ginevra Benedetti (voce).

Lunedì 23 agosto alle 21.15 concerto di un altro grande sassofonista, Javier Girotto, che si esibirà insieme all’eccezionale pianista Natalio Mangalavite. Due raffinati artisti argentini che hanno fatto innamorare l’Italia con la loro meravigliosa musica, e che al Palazzo Ducale presenteranno tutto il loro variegato e affascinante universo sonoro.

Le serate di domenica 29 e lunedì 30 agosto saranno dedicate al NoBorders Cinema, con la proiezione dei due film La mélodie di Rachid Hami e Il concerto di Radu Mihâileanu al Voltone presso il Palazzo Ducale.

Martedì 31 agosto alle 21.15 gran finale al Palazzo Ducale con l’ultimo concerto della XX edizione: quello delle cantautrici Sara Marini e Fabia Salvucci con il progetto “Djelem do mar”.

Il 25, 26 e 27 agosto tornano inoltre al festival le masterclass, che prenderanno avvio dalle ore 9.00 presso l’IIS Cassata-Gattapone. Una full immersion nel mondo dell’arrangiamento e della composizione con il M° Massimo Morganti, assistito nelle lezioni dal M° Paolo Ceccarelli e dal M° Leonardo Radicchi. La direzione artistica è dei Maestri Andrea Angeloni, Paolo Ceccarelli e Leonardo Radicchi. Il corso è rivolto a chi vuole arrangiare, per organico variabile, brani propri o canzoni di repertorio, e per chi desidera imparare a utilizzare le regole della composizione moderna.

INFO

www.facebook.com/gubbionoborders

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!