Ultime News
Festa europea della musica a Matera con il Jazz Contest 2024

Festa europea della musica a Matera con il Jazz Contest 2024

19 giugno 2024

Venerdì 21 giugno l’Onyx Jazz Club di Matera celebra la Festa della Musica, evento musicale a cui partecipano più di 120 nazioni in tutto il mondo, con un Jazz Contest, arrivato alla sua terza edizione.

A partire dalle 16.30, sul palco di Casa Cava a Matera, i sei gruppi finalisti del Jazz Contest, concorso rivolto ai giovani talenti e dedicato alla memoria di Alessandro Cilla, si esibiranno dal vivo davanti al pubblico del Gezziamoci e a una giuria d’onore formata dalla giornalista di Rai Radio 1 Timisoara Pinto, dallo scrittore e critico di jazz Franco Bergoglio e dal batterista Israel Varela.

Con più di trentacinque candidature arrivate da tutta Italia, ecco la rosa delle sei formazioni finaliste: Creatura Quartet, Femea 5et, Koda 5et, Raff Ranieri Trio, The New Sextet Quartet e VMV Trio, sei formazioni under 35, provenienti da Campania, Puglia e Veneto, che hanno convinto nella prima fase di selezione una commissione composta dai soci Onyx sia per lo stile che per il livello tecnico.

Creatura Quartet
Femea 5et
Koda 5et
The New Sextet Quartet
VMV Trio

Con questa terza edizione l’Onyx Jazz Club vuole confermare il suo sostegno ai giovani talenti musicali della scena jazzistica italiana. I vincitori del contest, infatti, avranno la possibilità di inaugurare l’edizione 2025 del Gezziamoci e firmare un contratto discografico con l’etichetta indipendente OnyxDischi, settore discografico dell’associazione Onyx Jazz Club per la stampa di duecento CD e la distribuzione digitale del prodotto discografico. Per i secondi e terzi finalisti, invece, il premio sarà un ingaggio e residenza al Gezziamoci 2024 in un Comune lucano aderente alla Rete Culturale del Gezziamoci.

La Festa della Musica di Onyx è dedicata ad Alessandro Cilla, giovane socio dell’associazione materana, la cui memoria brilla grazie alle attività a supporto dell’educazione musicale promosse dai genitori e dai fratelli che lo ricordano così: «La musica per Alessandro non era solo una passione, ma un modo di vedere la vita. Le sue passioni erano anche altre e la musica lo aiutava a realizzarle, dandogli forza e serenità. In ogni fase della sua vita e in qualsiasi posto lui vivesse, Alessandro è riuscito a costruire intorno a sé un gruppo di amici per fare musica. Al Liceo, all’Università e persino presso l’Istituto Max Planck, in Germania, dove stava per conquistare il dottorato in astrofisica, lui creava il suo gruppo rock. Con la collaborazione degli amici di Onyx ci piace pensare a tutti quei ragazzi che creano gruppi e che con grande passione fanno musica e credono in essa. Il contest non è l’unica iniziativa in questo senso, perché noi crediamo nel valore educativo della musica e nella necessità di sostenere la cultura musicale».

L’ingresso a Casa Cava è libero a partire dalle ore 16.30.

Il Jazz Contest 2024 rientra nel cartellone del Gezziamoci, il Jazz Festival della Basilicata, giunto quest’anno alla sua trentasettesima edizione.

INFO

www.onyxjazzclub.com

 

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!