Ultime News
“Fare Musica 2023”: incontro con le etichette italiane di jazz

“Fare Musica 2023”: incontro con le etichette italiane di jazz

30 novembre 2023

Dal 7 al 10 dicembre al Centro Culturale Candiani e all’M9 – Museo del ‘900 di Mestre, al Conservatorio B. Marcello di Venezia e al Club Al Vapore di Marghera, si terrà la terza edizione di “Fare Musica”, incontro con le etichette italiane di jazz, riunite in Adeidj – Associazione delle etichette indipendenti di jazz.

Per la terza volta Fare Musica si conferma l’appuntamento annuale in cui la discografia jazz di tutta la nazione si incontra e si confronta sui temi caratterizzanti l’attività delle imprese culturali al servizio della documentazione, dell’edizione e della divulgazione dei diversi linguaggi jazzistici attraverso la musica registrata.

Quest’anno l’evento si arricchisce di una nuova e importante novità: un incontro con docenti e studenti del Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia. L’incontro, che si terrà il 9 dicembre, vedrà la partecipazione di alcuni dei protagonisti della discografia e i rappresentanti di MIDJ – Musicisti Italiani di Jazz, che condivideranno con i giovani musicisti le loro esperienze e competenze. Fare Musica 2023 è un’occasione importante per riflettere sul futuro della musica jazz, un genere che continua a evolversi e a rinnovarsi, grazie anche al contributo delle nuove generazioni.

Giovedì 7 dicembre

Marghera, Club Al Vapore, set unico ore 21:00

anteprima del festival

MARCO CASTELLI & MARCO PONCHIROLI

“A Song for a Desert Island”

Marco Castelli (sax tenore e soprano)
Marco Ponchiroli (pianoforte)

Venerdì 8 dicembre

Mestre, Auditorium M9, ore 18:00

Proiezione di

‘ROUND ABOUT MESTRE

Una storia di jazz

un film di Giorgio Bombieri e Bibi Bozzato

Mestre, Auditorium Candiani, ore 21:15

Ensemble del Conservatorio G. Tartini di Trieste

VICEVERSA – THE MUSIC OF CHARLES MINGUS

Flavio Davanzo (tromba)
Riccardo Pitacco (trombone)
Gabriele De Leporini (chitarra)
Giovanni Maier (contrabbasso)
Francesco Vattovaz (batteria)

Sabato 9 dicembre

Venezia, Conservatorio B. Marcello, ore 10:30

MIDJ e ADEIDJ incontrano studenti e docenti dei Conservatori

Nuovi scenari della discografia: opportunità e prospettive per il musicista italiano di jazz

Relatori: Simona Parrinello (Vicepresidente MIDJ), Federico Mansutti (Presidente Adeidj) ed Ermanno Basso (Vicepresidente Adeidj)

Mestre, Auditorium Candiani, ore 21:15

Ensemble del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara

HYPER SPACE SOCIETY

A Tribute to Sun Ra’s Music

Marta Raviglia (voce, direzione)
Rachele Amore, Stefano Asioli, Erika Corradi e Alessandra Franchina (voci)
Marco Porcelluzzi (sax tenore)
François Ndayambaje (chitarra)
Vincenzo Bosco (tastiere)
Marcello Conti (piano)
Sergio Mariotti (contrabbasso)
Giovanni Ziparo (batteria)

Domenica 10 dicembre

Mestre, Auditorium Candiani, ore 11:00

Ensemble del Conservatorio B. Marcello di Venezia

ITALIAN SONGS

Noemi Chimirri (voce)
Stefano Ottogalli (chitarra)
Matteo Alfonso (organo Hammond)
Sergio Bolognesi (batteria)

Durante tutto il festival

Mestre, Centro Culturale Candiani, corridoio 4° piano

Mostra fotografica di Gabriele Lugli

JAZZ IN MOTION

a cura di AFIJ (Associazione dei Fotografi Italiani di Jazz)

Ingresso gratuito a tutti gli eventi, ad esclusione dell’anteprima presso il Club Al Vapore.

INFO

www.caligola.it

 

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!