Ultime News

Erios Jazz Festival 2022

Erios Jazz Festival 2022
Dal 3 al 18 settembre, a Vigliano, Gaglianico e Crevacuore, in provincia di Biella, e ad Arona, in provincia di Novara, si terrà l’Erios Jazz Festival 2022, organizzato dalla Erios Junior Jazz Orchestra, big band composta da giovani musicisti di età compresa tra i 7 e i 20 anni, nata a Vigliano alla Erios Academy, scuola di jazz orchestrale e di gruppo, che promuove e sostiene l’educazione musicale dei giovani, accompagnandoli fino ai livelli di una scelta professionale, su iniziativa dei Nuovi Amici del Jazz e per volontà di Mario Biasio, che la dirige.

La Erios Junior Jazz Orchestra nasce nell’aprile del 2018, voluta, fondata e costituita dal suo direttore, il Prof. Mario Biasio, Presidente dell’Associazione Culturale “Nuovi Amici del Jazz”, insieme ai professori Stefano Solani Angelo Rolando e grazie all’incontro decisivo con Daniela Berera, presidente dell’Associazione Culturale “Progetto Erios”, e alla collaborazione con il Comune di Vigliano Biellese. La EJJO ha già al suo attivo alcuni eccellenti eventi concertistici con grande successo di pubblico e di critica, una su tutte l’organizzazione del concerto tenutosi il 27 ottobre 2018 presso il Teatro Erios di Vigliano Biellese, nel quale ha suonato a fianco della prestigiosa Sant’Andreu Jazz Band di Barcellona diretta dal Maestro Joan Chamorro, che in tale occasione ha voluto il gemellaggio tra le due realtà giovanili.

Nel settembre 2019 la EJJO è stata così invitata al VI Jazzing di Barcellona, dove si è esibita con grande successo.

Ad ottobre 2019, in occasione del decimo anniversario dalla morte di Mike Bongiorno, la Famiglia Bongiorno ha invitato la EJJO a Montecarlo per l’inaugurazione dell’Associazione Culturale Mike Bongiorno di Montecarlo, alla presenza di Sua Altezza serenissima Alberto II di Monaco.

Dopo la lunghissima sosta dovuta all’emergenza pandemica da Covid-19, la EJJO ha ripreso le sue attività concertistiche, partecipando alla prima edizione del Vigliano Jazz Festival, esibendosi al Teatro Erios con un ospite d’eccezione, il trombettista Fabrizio Bosso, e al prestigioso Torino Jazz Festival, con ospite il Maestro Joan Chamorro.

La EJJO è stata costituita con l’intento educativo di portare in evidenza sul palco giovanissimi musicisti che suonino per i loro coetanei, formando così un nuovo pubblico e stimolando i ragazzi ad avvicinarsi al mondo della musica, partecipandovi con attività coinvolgenti e iniziative nelle scuole, quali le presentazioni degli strumenti, animazioni musicali, seminari e workshop.

L’ultimo progetto riguarda la nascita della Erios Junior Jazz String, un’orchestra d’archi con indirizzo jazzistico diretta da Anais Drago, straordinaria violinista biellese che da giugno 2021 fa parte della grande famiglia Erios.

L’organico della EJJO è formato da 25 ragazze e ragazzi di età compresa tra i 7 e i 20 anni, che si alternano per rispettare il classico organico delle big band d’oltreoceano, con cinque sax, quattro tromboni, quattro trombe e la ritmica con contrabbasso, chitarra, pianoforte e batteria.

La direzione artistica del festival è affidata al giovane pianista Simone Locarni, che ha fatto parte dell’orchestra e si propone di dare spazio agli attuali componenti dell’orchestra che, nei vari eventi in programma, si esibiranno al gran completo oppure in piccole formazioni, al fianco di stimati protagonisti del mondo del jazz italiano.

Il festival verrà inaugurato sabato 3 settembre alle ore 21.15 in piazza Martiri a Vigliano con il concerto della Erios Pop Band, ensemble guidato dalla cantante Marta De Leo, che proporrà un repertorio incentrato su sonorità pop e jazz.
Venerdì 9 settembre, sempre alle 21.15, al Polivalente di Crevacuore, il trio formato da Simone Locarni al piano, Andrea Dulbecco al vibrafono e Riccardo Fioravanti al basso, presenterà il disco “Ten Stops”.
Sabato 10 settembre, sempre al Polivalente di Crevacuore, in programma il concerto della Erios Junior Jazz Orchestra al gran completo, diretta dal M° Mario Biasio.
Domenica 11 settembre al Teatro Erios di Vigliano il grande trombonista Rudy Migliardi, che collabora con Paolo Conte e ha fatto parte dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino e di quella della Rai di Milano, sarà accompagnato da sette musicisti della Erios: Didier Yon, Yannick Vallet, Carmelo Rizzo, Gabriel Freitas Santos Cavicchioli, Leonardo Concina, Leonardo Mafra e Luca Codecco.
La giovane big band suonerà nuovamente sabato 17 al Palagreen di Arona, mentre l’evento finale del festival si terrà domenica 18 settembre all’Auditorium di Gaglianico, dove si esibirà il pianista Mario Zara con Tiziano Codoro alla tromba, Marcello Testa al contrabbasso e Gianluca Fuiano alla batteria.
INFO

www.progettoerios.com

Abbonati a Jazzit a soli 29 euro cliccando qui!