Ultime News
Dama de paus: intervista a Guai

Dama de paus: intervista a Guai

 12 febbraio 2020

Si chiama Guai ed è una talentuosa inteprete della musica brasiliana contemporanea. L’abbiamo intervistata.

Di Eugenio Mirti

Quando hai deciso di diventare una cantante? E perché?
Non penso di avere scelto di fare la cantante: sono nata cantante! I miei genitori sono musicisti, immagino fosse nel mio DNA! Ho semplicemente deciso di seguire il mio sogno di cantare in tutto il mondo…

Come scegli i musicisti con cui lavori?
Con il buon senso. “Sento” se delle collaborazioni funzioneranno o no: una cospirazione dell’universo!

E i brani da cantare?
Non sono io a cercarli, sono le canzoni che trovano me. Sono un’interprete, quindi preferisco composizioni che possano sembrare scritte da me o per me. La scelta del repertorio è un lavoro complesso.

Come lavori agli arrangiamenti?
Lavoro sul concept, che poi guida i (grandi) professionisti che mi circondano. È una questione di creatività, ma anche di essere chiari sulle idee e sapere come spiegarle. E, naturalmente, cercare di lavorare con i musicisti migliori.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Sta per uscire il singolo per il mio nuovo album, una nuova sfida fatta sia con amore sia con grandi partner: prodotto tra Portogallo e Brasile, esplorerà nuove direzioni artistiche.

Abbonati a Jazzit con 49 euro cliccando qui!