Ultime News

Dallo swing all’oro
La storia dello Swing Club di Torino

Dallo swing all’oro</br>La storia dello Swing Club di Torino

Si intitola Compro Oro – Vivere jazz vivere swing il film documentario ideato da Toni Lama e diretto dallo stesso Lama e Marino Bronzino dedicato al Swing Club di Torino.

di Luciano Vanni

“Compro Oro – Vivere jazz, vivere swing” è un docufilm diretto da Marino Bronzino e che nasce per iniziativa del promoter Toni Lama con il desiderio di raccontare la storia e la genesi dello Swing Club di Torino che tra gli anni Cinquanta e Settanta ha ospitato una serie sterminata di concerti e artisti. La Torino che viene raccontata è quella che fa quadrato attorno alla FIAT, una città nebbiosa e operaia che in una piccola cantina, a cui si accedeva da una lunga e rapida scala, ha visto passare leggende del jazz come Kenny Clarke, Art Blakey, Mal Waldron, Gato Barbieri e Chet Baker. Il documentario raccoglie numerose testimonianze, da Enrico Rava a Fabio Giachino passando per Furio di Castri, Piero Angela, Franco Cerri, Carlo Actis Dato,Giorgio Merighi, Giorgio Bartolucci, Ruben Bellavia, Enrico Fazio, Dodo Goja, Davide Liberti, Claudio Lodati, Ugo Nespolo, Dino Piana, Aldo Romano, Fiorenzo Sordini, Luigi Tessarollo e Riccardo Zegna.
Il titolo del documentario prende il nome da un evento reale perché gli spazi dello Swing Club sono attualmente occupati da un negozio “Compro Oro”. Il 22 ottobre 2015, grazie alla collaborazione di Camera Centro Italiano per la Fotografia, il film ha finalmente visto la sua prima proiezione dopo una lunga campagna di crowdfunding.