Ultime News

Artusi Jazz – Winter Suite

Artusi Jazz – Winter Suite

2 gennaio 2023

Dal 1 al 6 gennaio, nei Comuni di Corniolo, Santa Sofia, Meldola, Forlimpopoli, Bertinoro e Forlì, l’Associazione Dai de jazz di Forlimpopoli (FC) organizza l’“Artusi jazz Winter suite”, rassegna invernale dell’Artusi Jazz Festival, che presenta un programma ricco di concerti ed eventi con protagonisti alcuni tra i più noti musicisti italiani.

Il 1 gennaio alle 16.30, a Corniolo nella Chiesa di San Pietro, il festival verrà inaugurato dal piano e dalla voce di Silvia Manco, che presenterà “Sola”, progetto caratterizzato da delicate e vibranti armonie jazz.

Il secondo appuntamento della rassegna, lunedì 2 gennaio alle 21.15, si terrà al Teatro Mentore di Santa Sofia, dove andrà in scena il caloroso swing mediterraneo del Tullio De Piscopo Jazz Quartet, in un trascinante andamento incalzato dalla verve improvvisativa di Andrea Pozza al piano, Emanuele Cisi al sax e Rosario Bonaccorso al contrabbasso.

Il 3 gennaio alle 17.00 sulla Rocca di Bertinoro, l’Enoteca Bistrot Colonna ospiterà la presentazione di Mingus – Tra jazz e fumetto, una biografia a fumetti del leggendario musicista di Nogales, narrata dalle parole di Flavio Massarutto e dalle immagini di Squaz. Il centenario di Mingus appena trascorso verrà poi festeggiato con i deliziosi vini del bistrot, e a seguire, al Teatro Novelli di Bertinoro, alle 21.15, dal concerto del “Furious Mingus Revisited”, guidato dal contrabbassista Furio Di Castri, con Giovanni Falzone alla tromba, Achille Succi al sax, Fabio Giachino al piano e Mattia Barbieri alla batteria.

Spostandosi a valle, nella Forlì artigiana della Fabbrica delle Candele, il maestro concertatore Michele Polga guiderà il NICA Quartet, che si esibirà il 4 gennaio alle 21.15, con Camilla Battaglia alla voce, Rosa Brunello al contrabbasso ed Evita Polidoro alla batteria.

Il Comune di Meldola ospiterà il quinto appuntamento, giovedì 5 gennaio alle 21.15 al Teatro Dragoni, dove salirà sul palco l’Old folks 4tet, con il prestigioso piano di Danilo Rea, che abbraccerà con una travolgente tessitura di note i suoi compagni d’avventura: Ares Tavolazzi al contrabbasso, Luigi Bonafede alla batteria e Gaspare Pasini al sax.

Il 6 gennaio alle 11.00 la Befana porterà in regalo una suite di Danilo Rea, “Improvvisazioni piano solo”, che avrà come suggestivo scenario la Pala dell’Annunciazione di Marco Palmezzano (1533) nella splendida Chiesa dei Servi di Forlimpopoli.

(testo a cura di Rosario Moreno)

INFO

www.artusijazzfestival.com