Ultime News

Angela Bartolo
Toquinho al Blue Note
Reportage

Angela Bartolo</br>Toquinho al Blue Note</br>Reportage

26 marzo 2018

Toquinho inaugura il muro delle celebrità al Blue Note di Milano.

Di Angela Bartolo

L’ultimo degli eventi speciali dedicati ai quindici anni del Blue Note di Milano è iniziato con la prima impronta nel muro delle celebrità, una novità che ha tutti i presupposti per diventare una tradizione. Sold out per entrambi gli appuntamenti della serata, molta gente e qualche musicista in sala, l’entusiasmo e il calore del pubblico hanno accolto sul palco prima Itaiguara Brandao e Greta Panettieri, che hanno aperto il concerto, e poi un grande Toquinho in perfetta forma, che ha festeggia questa sera i cinquanta anni di carriera.

Tra il pubblico nella penombra, Ornella Vanoni. Ornella è legata a Toquinho da una grande amicizia oltre che da un sodalizio artistico molto important: Toquinho infatti, verso la fine del concerto, la chiama sul palco per un saluto, cantano due pezzi assieme che testimoniano in un’armonia antica ritrovata in un soffio.

Le emozioni non sono finite: Nick the Nightfly sale sul palco per brindare ancora una volta al compleanno del Blue Note stappando una bottiglia speciale, e annuncia l’assegnazione a Toquinho del premio Blue Note alla carriera, per i suoi cinquant’anni di lavoro nel campo della musica accanto a grandi artisti ma anche come solista. Il premio è stato consegnato da Luca Oddo, presidente di Casta Diva e proprietario del Blue Note.

Ancora un pezzo, ancora due, il bis. Istanti interminabili sospesi nel tempo, ci siamo sentiti di ringraziare personalmente Ornella Vanoni per il regalo fatto, un ringraziamento sussurrato per un sorriso indimenticabile di ritorno.
Nessuna voglia di andare via alla fine, come sempre quando le serate sono molto intense, quando ci si sente a casa e non sembra ci sia un posto migliore dove andare.

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img