Ultime News

Addio a Lyle Mays

Addio a Lyle Mays

11 febbraio 2020

Il pianista e tastierista del Pat Metheny Group è scomparso ieri a Los Angeles all’età di 66 anni.

Lyle Mays nasce nel Wisconsin nel 1953 in una famiglia di musicisti, e ha quattro grandi passioni: gli scacchi, la musica, la matematica e l’architettura; la mamma è pianista e il papà chitarrista, e incoraggiano Lyle a studiare il pianoforte.

Dopo una serie di ingaggi (come la militanza per un anno e mezzo nel gruppo di Woody Herman) nel 1974 incontra Pat Metheny;  nel 1977 formano insieme il Pat Metheny Group, uno dei gruppi più famosi della storia del jazz. Tutti i dischi del gruppo sono scritti e arrangiati da Metheny e Mays, che vince 11 Grammy Awards per il suo contributo determinante.

Parallelamente al lavoro con il PMG Mays pubblica cinque album solisti: il primo del 1986, “Lyle Mays”, e l’ultimo nel 2016 “The Ludwigsburg Concert”.

Il musicista è scomparso ieri a Los Angeles  “after a long illness” (dopo una lunga malattia , NdR).

Questo il commento di Pat Metheny: “Lyle was one of the greatest musicians I have ever known. Across more than 30 years, every moment we shared in music was special. From the first notes we played together, we had an immediate bond. His broad intelligence and musical wisdom informed every aspect of who he was in every way. I will miss him with all my heart.” (Lyle era uno dei più grandi musicisti io abbia mai conosciuto. Per più di 30 anni, ogni momento che abbiamo condiviso nella musica è stato speciale. Dalle prime note suonate insieme abbiamo avuto un legame immediato. La sua ampia intelligenza e saggezza musicale permeava ogni aspetto del suo essere. Mi mancherà con tutto il cuore”.