Ultime News
We Play For Tips</br>Intervista a Francesco Cafiso
Photo Credit To Paolo Galletta

We Play For Tips
Intervista a Francesco Cafiso

Buy Phentermine Ireland  

Buy Phentermine Hcl 15Mg 16 gennaio 2018

http://natalieglasson.com/advanced-soul-alignment-and-oneness-by-universal-logos-lord-melchizedek-09-02-2014/feed/

http://spectrumcil.co.uk/news/spectrum-has-won-the-southampton-city-council-tender-to-provide-direct-payments-support/ Si intitola “We Play For Tips” il nuovo album di Francesco Cafiso, il primo prodotto con la sua neonata etichetta Eflat. L’abbiamo intervistato.

Buy Phentermine Uk

Cheap Phentermine Australia Di Eugenio Mirti

Buy Adipex Tablets

Buy Adipex In The Uk Come hai scelto i musicisti del nonetto?
Sulla base di affinità artistiche con il mio progetto: tutti loro condividono con me la passione per il linguaggio del jazz, per la sua tradizione, per la sua pulsazione ritmica, lo swing, e per le sue radici, il blues. Ritenevo che le caratteristiche artistiche e tecniche di ciascuno di loro fossero congruenti con ciò che ricercavo per questo tipo di musica. Sono professionisti con i quali si è creata una bella intesa, musicale e umana, questo ci consente di stare bene insieme e divertirci sempre, dentro e fuori dal palco.

Buy Phentramin D At Walmart

Buy Adipex Tablets

http://keolis.co.uk/sites/default/files/css/css_8I8tOCPjIVP6mfeMJ_e9IPVH1CnLb6wMloNuja55pnc.css Francesco Cafiso Nonet © Antonio Riva

http://lundy.org.uk/plus/moon.php

http://spectrumcil.co.uk/wp-cron.php?doing_wp_cron=1564765921.7732539176940917968750 Il disco ha molti rimandi a New Orleans; ci racconti un aneddoto della tua esperienza lì?
L’intera esperienza a New Orleans è un aneddoto in quanto tale. La mia intenzione era quella di fare tutto ciò che fa comunemente un musicista del posto: suonare sui balconi, con le marching band e nei vari locali della città per assorbire l’energia e trarre ispirazione da ogni incontro. Suonavo spesso con alcune tra le figure più rappresentative della città come Ellis Marsalis o Alvin Batiste, e ricordo con molto piacere tante serate trascorse allo “Snug Harbor”, uno dei locali storici del quartiere francese, sopra il quale, tra l’altro, c’era il mio appartamento. Un’esperienza di vita che mi ha segnato molto e che resterà indelebile tra i miei ricordi più cari.

http://josehendo.com/backup/ http://keolis.co.uk/wp-cron.php?doing_wp_cron=1564723401.7335538864135742187500 Come hai lavorato a composizioni e arrangiamenti?
Cinque dei brani proposti li avevo già composti e registrati nel 2015 per il disco “20 cents per note”, di cui questo album vuole essere un’estensione, sia in termini di repertorio che di organico. Gli altri cinque brani, inediti, li ho scritti seguendo la stessa direzione: musica fresca, frizzante, carica di swing e ironia ma anche ricercata e sofisticata nell’utilizzo di un certo impasto sonoro, di certe combinazioni ritmiche e nella trama armonica. Ho arrangiato questa musica, con la collaborazione del pianista Mauro Schiavone, con l’intenzione di ottenere un suono potente e robusto, molto simile a quello di una big band, pur utilizzando solo nove elementi. C’è stato anche un grande lavoro di regia musicale, al fine di creare una scaletta dinamica e variegata, che consentisse ad ogni componente del gruppo di esprimersi al meglio: volevo che questo prodotto piacesse proprio a tutti, anche ai meno esperti, non cultori del jazz.

http://kassnermusic.com/Songs/Song56058?NA-FIGHT-AND-CHOPP-UP

Phentermine By Online

http://dronerockrecords.com/?add-to-cart=1999

http://triadventure.co.uk/2012/06/terrex-swift-race-report-team-tri-adventure/07>mg_0185/ L’album è la prima pubblicazione della tua nova etichetta Eflat; perché aprire una etichetta? Nel mondo dello streaming ha ancora valore produrre CD?
Ho deciso di aprire la mia etichetta per raggiungere un nuovo grado di autonomia artistica, per produrre i miei lavori senza dover seguire le logiche di mercato di altre etichette discografiche, seguendo la mia direzione e i miei tempi nel modo che ritengo più adatto alle mie esigenze, curando ogni dettaglio della produzione, dal suono alla grafica. Inoltre, Eflat è nata anche con l’intento di produrre e promuovere altri artisti che decidono di sposare la concezione artistica di questo marchio. Posso anticipare che è quasi pronta la seconda produzione Eflat, che porterà la firma di Mauro Schiavone. La crisi che oggi tocca il mercato discografico non mi scoraggia perché ritengo che il formato del cd non sia destinato a scomparire: il supporto rigido e il cartaceo hanno sempre un valore aggiunto che nessuno streaming potrà mai ottenere.

Buy Real Phentermine 37.5 Mg L’album è stato registrato live al Vittoria Jazz Festival 2017, di cui sei direttore artistico; quali sono i programmi per l’edizione 2018?
Siamo in fase di programmazione. L’obiettivo è sempre quello di portare sul palco del VJF artisti internazionali e grande musica, promuovendo il jazz e l’arte nel territorio, anche attraverso attività collaterali quali mostre, esposizioni, la scuola di jazz e il premio, che rappresenta un’importante vetrina per i giovani che vogliono affacciarsi a questo mondo. Per quanto riguarda me, l’organizzazione del festival costituisce uno stimolo per lavorare a nuovi progetti che hanno il privilegio di essere lanciati in anteprima proprio nella mia città. Per la nuova edizione devo ancora decidere quale tra i nuovi lavori proporre.

Phentermine Buy Online Usa

http://lundy.org.uk/download/newsletter/LFS_Newsletter_15a.pdf Buy Adipex With Paypal Quali sono i tuoi progetti futuri?
Tanti e diversi tra loro. Oltre ai vari concerti in giro per il mondo (a breve sarò in Iran, Giappone, Australia, Canada, Spagna, ecc.), ho in cantiere grandi progetti ai quali sto già lavorando e che, spero, avranno luce al più presto. Non voglio anticipare i particolari ma uno di questi lo prevedo con orchestra sinfonica, un altro in quartetto con annessa registrazione per il mercato giapponese, e non escludo che questo nonetto possa registrare nuova musica.

http://triadventure.co.uk/mtbo/tri-adventure-academy-6/

Buy Phentermine From Australia  

http://thebeachatbude.co.uk/tag/christmas/feed/