Ultime News

Maratea Jazz
6 – 30 agosto 2017

Maratea Jazz </br>6 – 30 agosto 2017

12 agosto 2017

Maratea tra musica, cinema e teatro nel segno del jazz

Dal 6 al 30 agosto la città di Maratea, con i suoi luoghi più belli e suggestivi (piazzetta Chiesa dell’Addolorata, piazzetta Pietra del Sole, Largo Monastero Cappuccini, spiaggie di Fiumicello e Acquafredda) diventerà lo scenario del festival “Maratea Jazz”, la rassegna a ingresso gratuito, curata dall’Accademia italiana Grandi Eventi e realizzata grazie al patrocinio del Comune di Maratea, con il contributo della Regione Basilicata, che proporrà per sette serate un mix di talenti emergenti e di grandi nomi del panorama jazzistico italiano e internazionale.

Maratea jazz attira ogni anno in questa splendida cittadina molti amanti della musica jazz, proponendo iniziative sempre nuove e originali. Tra le novità di quest’anno cine jazz, storie di jazz e teatro jazz, con l’obiettivo di far conoscere la grande capacità di questo genere musicale di interagire con altre forme artistiche e culturali.

La rassegna di quest’anno vedrà la presenza di formazioni stilisticamente molto diverse tra di loro, per dare al pubblico una visione ampia del mondo del jazz in tutte le sue forme espressive.

Domenica 6 agosto, a Fiumicello spiaggia, alle ore 21.30 saranno i California Dreams a dare il via al festival, con un repertorio che prevedrà un mix di ritmi europei e latini come il tango, la buleria, il tanguillo e la solea, con spunti di samba e un pizzico di immancabile swing.

Martedì 8 agosto alle 21.30, sempre a Fiumicello, si esibirà una proposta emergente internazionale, Tyra Juliette, che canterà i classici della Motown e in anteprima alcuni brani del suo ultimo album.

La rassegna prosegue venerdì 11 agosto alle 21.30 sulla spiaggia di Acquafredda, con Nikolai Ivanov, in uno straordinario concerto di etno jazz, tra modernità e tradizione. L’artista bulgaro ha all’attivo molte colonne sonore per spettacoli e musiche per balletto. Il programma proseguirà poi con la proiezione del film La storia di Glen Miller (1954) di Antony Mann, con James Stewart e June Allyson.

Mercoledì 16 agosto, alle ore 21.30 nella suggestiva cornice di Largo Monastero dei Cappuccini, il maestro Javier Girotto, accompagnato da Vince Abbracciante, esplorerà i nuovi confini tra jazz, folklore e tango.

Maratea Jazz riprenderà venerdì 18 agosto alle ore 21.30  nella piazzetta Pietra del Sole, con il gruppo emergente Sinaltram, il cui sound affonda le radici nel jazz, nella bossa nova e nel newsoul. La serata proseguirà con una proposta di teatro jazz: Sax Crime, Assassinio al Jazz Club.

L’artista cubana Marialy Pacheco si esibirà invece venerdi 25 agosto nel centro storico di Maratea, a Largo Monastero Cappuccini. L’artista presenterà il suo ultimo album Duets con il trombettista tedesco Joo Kraus.

Grande protagonista del concerto di chiusura, mercoledì 30 agosto alle ore 21.30 nel centro storico cittadino, in piazzetta Chiesa Madre, sarà  Stelvio Cipriani, prolifico compositore italiano, che proporrà un concerto inedito in anteprima nazionale dedicato a George Gershwin. Seguirà la proiezione del film Raspodia in blu (1945) di Irving Rapper con Robert Alda e Joan Leslie.

Potete trovare informazioni e programma completo sul sito www.marateajazz.com  e sulla pagina Facebook  Marateajazz