Ultime News

Emanuele Campiglia, Simona Lombardo e Ivo Villa
Snarky Puppy a Tortona
Reportage

Emanuele Campiglia, Simona Lombardo e Ivo Villa <br/>Snarky Puppy a Tortona <br/>Reportage

18 luglio 2019

Grooveggiando con carattere

Testo di Emanuele Campiglia; fotografie di Simona Lombardo e Ivo Villa

L’appuntamento è a Tortona, all’arena Derthona, domenica 14 luglio. Gli Snarky Puppy iniziano il concerto con i ritmi eterei di “Embossed”, “Coven” e “Bigly Strictness”, provocando subito lo stupore e l’ammirazione del pubblico.

img
img

Il funk più puro e violento prende il possesso del palco subito dopo: la gente balla sotto la pioggia e si divertemoltissimo . Con “Palermo” il pubblico inizia ad essere coinvolto attivamente nei brani, ma il culmine arriva con “Xavi”, durante la quale gli spettatori vengono divisi in due sezioni che battono le mani con due ritmiche diverse.

Il gruppo finge di andarsene con la romantica “Even Us”, ma dopo i cori d’incitamento ritorna sul palco e conclude il concerto con la tanto amata “Lingus”.

img
img

Le esecuzioni dei brani sono magistrali, così come le improvvisazioni durante gli assoli. Gli Snarky Puppy dimostrano di essere un gruppo molto unito nonostante i frequenti cambi di formazione durante il tour. Il perfetto equilibrio di melodie e ritmiche particolari rende il concerto un grande successo.

img
img

Stupisce sempre la capacità di un gruppo che suona musica strumentale di coinvolgere il pubblico in un modo così semplice ma allo stesso tempo divertente, come per esempio battere le mani. Gli Snarky Puppy sanno senza dubbio come farci divertire, e pensiamo che continueranno a farlo per molto tempo.

img
img

La scaletta della serata:

Embossed
Coven
Bigly Strictness
Grown Folks
Gemini
Chonks
Palermo
Xavi
Even Us
Lingus

img
img

© Jazzit 2019