Ultime News

Danilo Gallo
Demolition
Inside the Score

Danilo Gallo<br/>Demolition<br/>Inside the Score

18 novembre 2019

Il nuovo appuntamento con “Inside the Score”

Nuovo appuntamento con la rubrica Inside The Score: abbiamo chiesto ad alcuni dei musicisti più emblematici della comunità jazzistica italiana di raccontarci una loro composizione. Buona lettura.

Di Danilo Gallo; a cura di Eugenio Mirti

Un disco che avrà come tema conduttore l’argomento del “muro”. Quello fatto di mattoni, di cemento, di staccionate. Quello dei confini geografici. I muri culturali, i muri emozionali, religiosi, sensoriali, le barriere, i sentimenti non condivisi. Tutto ciò contribuisce ad alzare mattoni su mattoni, oltre i quali non si riesce e non si vuole vedere niente e nessuno, mettendo lucchetti alla propria esistenza.

img
img
img
img
img

In questa era di politiche e di costumi che tendono ad alzarli tutti, in una sorta di effetto domino reverse, a produrre un andamento lineare e piatto, così da eliminare diversità e sfumature, danze e traiettorie multiformi, l’auspicio è che si creino sempre crepe per poterli demolire.

“Ognuno prende i limiti del suo campo visivo per i confini del mondo” diceva Schopenauer. Senza muri il campo visivo di sicuro aumenta, e i confini tenderanno a mischiarsi, facendo emergere il bello da tutte le diversità, aggiungo io.

© Jazzit 2019